Pubblicato il

Scelta della Pompa e Curve Caratteristiche

Caratteristiche della pompa

Le caratteristiche di una pompa per raffreddamento a liquido sono: la prevalenza, la portata massima, la pressione massima, la potenza nominale, il rumore e le vibrazioni.

Prevalenza

E’ per definizione la capacità di una pompa di sollevare l’acqua da una quota più bassa a una quota più alta, e si misura in metri o in piedi. La quota è proporzionale alla pressione esercitata dal liquido, quindi la prevalenza (o prevalenza massima) è anche proporzionale alla massima differenza di pressione che c’è tra monte e valle della pompa.

In termini pratici, maggiori sono le perdite di carico del circuito di raffreddamento dovute ai vari waterblock e tubi, maggiore deve essere la prevalenza, per farvi un esempio una pompa con buone prestazioni ha una prevalenza di oltre 3 metri.

Portata Massima

La portata è la velocità del fluido moltiplicata per la sezione, oppure il volume spostato nell’unità di tempo, si misura in litri per ora. Per portata massima si intende la portata a prevalenza zero, quindi da sola non dice nulla, ma bisogna tenere conto della portata in funzione della prevalenza.

Pressione Massima

E’ la pressione massima supportata a valle della pompa, oltre la quale la pompa non funziona più correttamente, oppure si rompe.

Potenza Nominale

La potenza nominale è la potenza assorbita dalla pompa (che sarebbe V * I cioè 12 volt * la corrente nominale) che si trasforma in potenza utile. La potenza utile è proporzionale alla prevalenza e alla portata.

Curve Caratteristiche

La prevalenza come detto dipende dalla portata e viceversa, seguendo una curva caratteristica come illustrato in figura.

mcp655-800x500

Nel grafico è riportata la pressione (o meglio la differenza di pressione), che come detto è proporzionale alla prevalenza.

Potete notare che la curva caratteristica prevalenza pressione dipende anche dal numero di giri della pompa.

Pompe in Serie e in Parallelo

Le curve caratteristiche variano se consideriamo due pompe montate in serie o in parallelo. Due pompe in serie raddoppiano la prevalenza a parità di portata. Due pompe in parallelo raddoppiano la portata a parità di prevalenza.

Attenzione: c’è da dire che mettendo due pompe in serie, aumenta la probabilità che almeno una delle due pompe si rompa o si blocchi. Fermandosi il flusso nel circuito, viene compromessa anche la seconda pompa.

Scelta della Pompa

Mancano delle recensioni accurate, ma a detta di molti, risultano essere molto silenziose:

Swifttec MCP655™ 12 VDC Pump
Laing DDC-x DC Pump

La scelta della pompa dipende molto anche dalla resistenza dell’intero circuito, formato da waterblock, radiatore e tubi. Se la resistenza è alta serve una pompa con maggiore prevalenza per garantire una portata adeguata al sistema utilizzato.

Lascia un commento