come finisce old

[ad_1]

La teoria magnetica

Sulla spiaggia di Old, nascoste nella sabbia, rimangono le vestigia dei precedenti ospiti dell’albergo mandati a morire per la ricerca scientifica. Sappiamo che i protagonisti del film fanno parte del gruppo Studio 73, quindi è lecito supporre che ci siano state almeno settantadue spedizioni precedenti, con decine di morti che hanno lasciato i loro oggetti dietro di sè. I figli dei Capa Maddox e Trent scoprono già all’inizio del film stoviglie e posate di gruppi precedenti, rimaste nella sabbia ad arrugginirsi. Solo più tardi nel film, quando saranno già adulti, cercheranno attivamente tra gli oggetti lasciati dai precedenti turisti qualche indizio su cosa stia succedendo

Tra gli stessi troveranno un diario di uno scrittore di fantascienza. È lui a ipotizzare la teoria magnetica: le altissime scogliere che circondano completamente la spiaggia fungerebbero da barriera naturale al magnetismo terrestre. In migliaia di anni la loro costante barriera avrebbe creato un accumulo tale di magnetismo da variare lo scorrere del tempo, accelerandolo.

UniversalTrent trova un paio di vecchi occhiali da sole
La sabbia nasconde gli oggetti dei precedenti proprietari morti sulla spiaggia

Sempre per questo motivo è tanto difficile lasciare la spiaggia. Percorrendo a ritroso il sentiero dell’arrivo o tentando di arrampicarsi o nuotare in alto mare si lascerebbe una zona ad alto magnetismo troppo velocemente, incorrendo in un effetto simile a quello dei subacquei che risalgono in superficie troppo rapidamente dopo un’immersione, senza tener conto dei tempi necessari di decompressione durante la risalita. 

Il corallo 

Maddox e Trent si salvano grazie al nipote del direttore del resort, che li mette sulla buona strada indicando loro l’unica via d’uscita: nel suo messaggio cifrato per Trent c’è infatti scritto:

Mio zio non ama i coralli.

La barriera corallina al largo della spiaggia funge infatti da schermo per il campo magnetico, un po’ come il tubo di metallo sognato da Trent. Nuotando attraverso i coralli (operazione comunque rischiosa) si riesce a lasciare la caletta maledetta senza svenire. Oltre i coralli tornano ad esserci anche pesci e forme di vita. 

Gli studi segreti delle case farmaceutiche

Dietro al resort in cui è ambientato Old c’è una fantomatica casa farmaceutica chiamata Anamika. Dopo aver scoperto dell’esistenza dell’anomalia temporale sulla spiaggia, quest’azienda avrebbe deciso di sfruttarla per testare più velocemente i propri farmaci sperimentali. Attirando con un concorso a premi in farmacia ignari turisti nel proprio resort, in realtà Anamika seleziona malati in stati iniziali di precise patologie da mandare sulla spiaggia della morte. 

UniversalMaddox e Trent in una caverna
Maddox e Trent assistono alla morte terribile degli altri turisti e dei propri genitori: sono gli unici sopravvissuti

Al loro arrivo serve cocktail “personalizzati”, che sono in realtà mix di farmaci sperimentali. L’azienda può così condurre in poche ore uno studio della durata di anni su un singolo soggetto, valutando l’efficacia di un farmaco ben prima di immetterlo sul mercato. Spiando gli abitanti della spiaggia con telecamere e binocoli, si raccolgono informazioni che “salveranno migliaia di vite”.

Il finale di Old 

Grazie all’indizio fornito dal nipote del direttore del resort, Trent e Maddox riescono a lasciare la spiaggia maledetta, nuotando attraverso la barriera corallina. Al suo ritorno al resort, Trent affida al poliziotto conosciuto a inizio film il diario dello scrittore di fantascienza: controllando i nomi dei suoi compagni di viaggio che l’autore si era appuntato, le forze dell’ordine scoprono che quanto raccontato dai ragazzi è vero e procedono a bloccare le attività del resort. 

Nella scena finale, Maddox e Trent lasciano il resort in elicottero. Il poliziotto chiede loro come stanno e il ragazzo gli risponde: 

Come pensi che stia, ieri avevo sei anni e oggi cinquanta. 

Maddox risponde che troveranno il modo di cavarsela. 



Clicca per leggere la risposta completa

[ad_2]

Extenzilla.it
Logo
Enable registration in settings - general