come raffreddare hard disk

[ad_1]

Va innanzitutto detto gli interventi che si possono attuare per raffreddare l’hard disk variano asseconda del tipo di dispositivo che si intende utilizzare. Nella maggior parte dei casi, per i PC fissi, è possibile montare ventole laterali o posteriori supplementari. Anche se queste non soffieranno direttamente sugli hard disk, miglioreranno sicuramente l’areazione generale all’interno del case, con beneficio anche degli altri componenti hardware. Esistono degli schemi dai quali è possibile partire per creare un efficace ricircolo dell’aria all’interno del PC. Ricordate che l’aria calda tende a muoversi verso l’alto, quindi è necessario garantirne un corretto smaltimento con una o più ventole supplementari poste nella parte posteriore, sotto l’alimentatore. Se il case lo permette, optate per ventole di grandi dimensioni (per esempio 120mm) poiché possono spostare la stessa quantità d’aria di ventole di dimensione minore, girando più lentamente e quindi producendo meno rumore. Ovviamente, l’applicazione di questi elementi supplemetari, aumenterà anche il dispendio di energia. Fattore sempre comunque da tenere in considerazione per chi, invece, desidera risparmiare sulla bolletta.

Clicca per leggere la risposta completa

[ad_2]

Extenzilla.it
Logo
Reset Password