come sfumare disegno matita


Ora potete passare al disegno vero e proprio. Cominciate con la definizione delle zone più scure, accostando delle linee tra loro. Procedete in questa direzione, sfumando verso le zone più chiare; per questo procedimento potete servirvi di una gomma pane. Con un fazzoletto, infine, sfumate le parti più scure, facendo attenzione a non sporcarvi i palmi delle mani che, toccando accidentalmente il foglio, potrebbero rovinare il risultato finale. Se avete commesso degli errori, potete sempre rimediare, man mano che procedete verso la fase successiva. Infine, quando avrete concluso, per mantenere il lavoro intatto, e non incorrere a deturpamenti dovuti ad agenti atmosferici e non, spruzzate della normale lacca per fissare la grafite al foglio, così da ottenere un effetto più stabile e duraturo. Con questo terzo ed ultimo passo chiudiamo qui la guida su come sfumare con il disegno a matita.
Sfumare un disegno con le matite richiede molta pazienza. Infatti non sempre il risultato sperato è di immediata realizzazione, alcune volte richiede molto lavoro per poter ottenere l’effetto di una buona sfumatura. I consigli di questa guida faranno al caso vostro se vorrete cimentarvi con questa tecnica ed ottenere i vostri primi risultati. La pratica poi vi fara’ migliorare notevolmente.

Clicca per leggere la risposta completa

Extenzilla.it
Logo
Enable registration in settings - general