cosa è una zoonosi

[ad_1]

La zoonosi è una malattia che può essere trasmessa agli esseri umani dagli animali. La trasmissione accade quando un animale infettato con i batteri, i virus, i parassiti ed i funghi entr inare contatto con gli esseri umani.

Oltre 200 malattie corrente sono classificati come zoonosi. Gli esempi comuni comprendono le malattie tacca-sopportate quale la malattia di Lyme, le malattie fauna-trasmesse quale la rabbia, le malattie animale-trasmesse azienda agricola quale la tubercolosi bovina dal bestiame e le malattie zanzara-trasmesse quali il virus del Nilo occidentale, la malaria e la febbre gialla.

What are Zoonoses?

Le malattie zoonotiche possono essere globali, o possono essere inerenti ad una regione specifica del mondo. La pandemia della malattia 2019 (COVID-19) di coronavirus che la s causata dal coronavirus 2 (SARS-CoV-2) di sindrome respiratorio acuto severo è stata classificata mentre una malattia zoonotica, tuttavia, nessun bacino idrico animale ha ancora essere confermata.

Il numero delle malattie zoonotiche può aumentare come tariffe del viaggio mondiale, globalizzazione dei servizi e la distruzione umana degli habitat animali continua ad aumentare.

contatto dell’Umano-animale

Gli esseri umani possono entr inare contatto con gli animali in vari modi. La gente sta tenendo gli animali domestici per compagnia e la protezione. Molti esseri umani egualmente hanno allevato gli animali da allevamento per alimento per le migliaia di anni.

Gli esseri umani possono anche essere esposti agli animali durante gli aumenti di natura, scatti alla sosta o alla spiaggia, alle aziende agricole, agli zoo, o alle fiere dello stato, o nei loro propri giardini. Determinate occupazioni quali la manodopera agricola, i biologi della fauna selvatica, i veterinari, o persino i muratori che sviluppano le case su sbarco recentemente rimosso sono particolarmente suscettibili.

Inoltre, le tariffe aumentate della globalizzazione e del viaggio mondiale permettono alle malattie zoonotiche che possono essere limitate una volta alle posizioni geografiche specifiche ora per comparire tutti attraverso il globo. Per esempio, due lavoratori di sanità negli Stati Uniti sono stati esposti al virus di Ebola mentre si occupavano dei viaggiatori malati dall’Africa, anche se i pipistrelli che sono pensati per ospitare il virus non sono indigeni negli Stati Uniti.  

Trasmissione

Ci sono i numerosi modi di trasmissione zoonotica di malattia. Gli esseri umani possono essere infettati attraverso un morso di zanzara o della tacca, trattante o mangiante la carne non abbastanza cotta o cruda, o entr inare contatto con il sangue, l’urina, o le feci di un animale infettato.

I bambini sotto l’età di 5, le donne incinte, gli adulti sopra l’età di 65 come pure la gente con i sistemi immunitari compromessi sono particolarmente suscettibili delle malattie zoonotiche. Sebbene ci siano animali tutt’intorno noi, ci sono una serie di precauzioni che una persona può catturare per proteggere stesse.

In primo luogo, è importante a regolarmente usa la cosa repellente dell’errore che contiene 20% N, il N-Etilico-meta-toluamide (DEET) per impedire le zanzare e le tacche mordere. È egualmente cruciale da controllare per vedere se ci sono tacche sull’interfaccia dopo avere speso il tempo fuori.

In secondo luogo, il lavaggio accurato delle mani e delle verdure entrambe durante e dopo il preparato del pasto come pure la cottura completa degli alimenti, possono limitare le malattie portate dagli alimenti. Infine, è raccomandato per lavarsi sempre completamente le mani dopo avere visualizzato un’azienda agricola, zoo, indica la fiera, o tutta la funzione in cui una persona può toccare gli animali.

Zoonosi e salute pubblica

Le malattie zoonotiche sono un rischio mondiale di salute pubblica. In paesi in via di sviluppo, le malattie quale malaria possono notevolmente caricare le economie del locale del sistema e di influenza di sanità pubblica. Inoltre, mentre i mercati dell’alimento continuano a globalizzare, le malattie zoonotiche portate dagli alimenti possono limitare l’agricoltura, la produzione alimentare e gli accordi commerciali di commercio internazionale.

L’organizzazione mondiale della sanità (WHO) ha applicato parecchie iniziative per contribuire a diminuire la trasmissione delle zoonosi. Questi comprendono la sorveglianza, tenente la carreggiata e riferente le attività come pure lo sviluppo delle pianificazioni di risposta e di preparazione in caso di infezione epidemica. La formazione pubblica e professionale può anche diminuire la trasmissione delle malattie zoonotiche.

Localmente, i veterinari sono tenuti a riferire l’incidenza di alcune malattie zoonotiche per limitare o limitare gli scoppi.

Riferimenti

Further Reading

Clicca per leggere la risposta completa

[ad_2]

Extenzilla.it
Logo