dove pernottare isola di ponza


Ponza è l’isola principale dell’arcipelago delle Pontine, un posto meraviglioso, con spiagge incontaminate e acque cristalline, ideale per una vacanza all’insegna del relax.

In questa mini guida vedremo principalmente quale zona scegliere per un soggiorno sull’isola.

Vi daremo poi alcuni consigli per rendere la vostra vacanza perfetta, vedremo quindi come ci si sposta sull’isola, quali sono le migliori spiagge e come risparmiare.

Dove Alloggiare a Ponza: Porto o Le Forna

Ponza è abbastanza piccola e fondamentalmente ci sono due opzioni dove pernottare, il Porto o Le Forna, la zona a nord dell’isola. In realtà ci sarebbe una terza alternativa, Salita Scotti, ma si trova in pozione un po’ troppo arroccata per cui se decidete di soggiornare in quest’area mettete in conto di fare numerose scalinate.

Zona Porto

Il Porto è sicuramente la zona migliore dove alloggiare a Ponza, ci sono supermercati, negozietti, ristoranti, bar e locali per la sera.

La posizione è perfetta per girare l’isola e l’arcipelago. Ci si può spostare comodamente con i taxi boat o con l’efficiente servizio di autobus (passano ogni 20 minuti) con cui potrete raggiungere ogni zona dell’isola.

Da qui partono le diverse escursioni in barca, oltre a girare le altre isole, come Palmarole, potrete affidarvi ai Taxi Boat per raggiungere velocemente alcune spiagge di Ponza, come il Frontone.

Se cercate un po’ di movimento per la sera il Porto è l’unica zona dove trovare qualche localino.

Il Porto è quindi la zona migliore se volete stare vicino a tutte le comodità.

Le Forna

Le Forna si trova in zona nord a circa 7 km dal porto è una zona molto tranquilla, ben servita dai mezzi pubblici. La Forna è una buona soluzione per chi non ha un budget elevato, infatti gli alloggi costano meno rispetto al porto.

Ovviamente scordatevi movida e locali notturni, la zona è perfetta per una vacanza rilassante in pieno contatto con la natura, ideale per le coppie e per chi cerca la tranquillità, forse la sera anche troppo.

Vicino a Le Forna, raggiungibili a piedi, ci sono alcune delle più belle calette dell’isola. Tra queste da non perdere le piscine naturali e la splendida Cala Feola. Quest’ultima è una delle baie più belle dell’isola, anche se non facilissima da raggiungere. Il sentiero è abbastanza impegnativo con più di 200 scalini. Cala Feola è l’unica spiaggia di sabbia insieme a quella del Frontone.

Se scegliete Le Forna per il vostro soggiorno a Ponza, considerate che per spostarvi verso il centro dovrete usare o i mezzi pubblici o il taxi, a meno che non scegliete un hotel con il servizio navetta incluso.

Alcuni Consigli Utili

Spostamenti: Evitate di portare l’auto anche perché ci sono delle limitazioni ma comunque sarebbe inutile e scomoda, visti i pochi parcheggi e le strade strette. L’isola è piccola e si gira facilmente con gli autobus o con i taxi boat, perfetti anche per visitare l’arcipelago pontino. L’ideale sarebbe affittare una barca e girare le cale più belle.

Ponza Per Chi: L’isola è adatta un po’ a tutti: giovani, coppie e famiglie. Meno consigliata per bimbi piccoli, per via delle poche spiagge di sabbia.

Spiagge: Le uniche spiagge di sabbia sono il Frontone e Cala Feola, le altre sono tutte calette con scogli. Purtroppo alcune spiagge come la nota Chiaia di Luna, sono state chiuse per pericolo di frane. La situazione è in continua evoluzione, per cui informatevi prima su quali spiagge siano accessibili. Potete consultare il sito dell’ente turistico di Ponza.

Risparmiare: Ponza non è proprio economica, ma con un po’ di organizzazione è possibile risparmiare qualcosa. Per l’alloggio come abbiamo detto in zona Le Forna si trovano strutture più economiche, se siete un gruppo di persone potreste pensare di prenotare un appartamento per risparmiare ulteriormente.



Clicca per leggere la risposta completa

Extenzilla.it
Logo
Enable registration in settings - general