per quale motivo l'olio di oliva fonde in un intervallo di temperatura compreso tra 0 °c e 6 °c

[ad_1]

Come già molti sanno l’olio di oliva puro al 100%, deve fare le tipiche bolle di ghiaccio,Il fenomeno del congelamento dell’olio extravergine di oliva inizia quando la temperatura scende al di sotto dei 10 °C, a questa temperatura inizia la cristallizzazione dei trigliceridi, per prima quelli più saturi e poi e man mano quelli sempre più insaturi;

se raggiunge temperature inferiori ai 4-5 °C l’olio si solidifica o “gela”.questo fenomeno possiamo utilizzarlo a nostro favore se abbiamo dei dubbi mettendo un po’ di olio in un bicchiere e poi lo riponiamo in frigo se avviene il processo di congelamento è olio di oliva, per vedere il comportamento dell’olio per capire meglio cosa succede possiamo prendere tre bicchieri, in uno mettiamo l’olio di oliva, nel secondo metà olio di oliva e metà olio di semi, nel terzo solo olio di semi, riponiamo i tre bicchieri in frigo dopo alcune ore vediamo la differenza tra i tre bicchieri, che dovrebbe essere:

1. Il bicchiere con olio di oliva presenta tipiche bolle di ghiaccio dell’olio di oliva.

2. Il bicchiere con metà olio di oliva e metà olio di semi si presenta con una distinzione tra olio di oliva( bolle di ghiaccio dell’olio) e olio di semi ancora liquido e senza bolle di ghiaccio dell’olio.

3. Il terzo bicchiere con olio di semi non mostra segni di congelamento.

Clicca per leggere la risposta completa

[ad_2]

Extenzilla.it
Logo
Enable registration in settings - general