perché aggiornare le app

[ad_1]

Ci sono quasi tre milioni di applicazioni Android disponibili sul solo Play Store, senza contare le centinaia di migliaia disponibili attraverso gli store alternativi o direttamente sul sito degli sviluppatori. Sono dunque moltissime le applicazioni che ogni giorno vengono aggiornate.

In questa pagina vi parleremo dell’utilità degli aggiornamenti delle applicazioni, dei metodi per aggiornare le applicazioni e ovviamente potrete trovare tutte le novità in ordine cronologico (dalla più recente alla più datata) relative alle applicazioni più diffuse e apprezzate dagli utenti.

Perché aggiornare le applicazioni?

Molto spesso la domanda che si pongono gli utenti è: “Perché devo aggiornare questa applicazione se funziona benissimo?”, soprattutto nel caso di app che obbligano l’utente a installare le versioni più recenti per funzionare, come ad esempio WhatsApp.

Salvo qualche raro caso, gli aggiornamenti delle applicazioni sono rilasciati per correggere bug rilevati e segnalati in precedenza, aggiungere nuove funzioni, migliorare quelle esistenti e rinnovare l’interfaccia. Capita spesso che gli sviluppatori decidano, ad esempio, di seguire le linee guida aggiornate di Google in tema di design, per uniformare l’aspetto delle proprie applicazioni a quello del sistema operativo.

Nel 2019, ad esempio, numerose applicazioni si sono aggiornate per supportare la modalità scura, o per adattare il metodo di controllo alle gesture introdotte da Google con Android 10. Molto spesso inoltre vengono corrette vulnerabilità o bug pericolosi, altre volte vengono aggiunte piccole nuove funzioni che rendono più utile l’applicazione.

In generale quindi conviene mantenere sempre aggiornate le applicazioni e sono davvero rari i casi, che comunque vi segnaliamo tempestivamente, in cui un aggiornamento è da evitare perché potrebbe causare problemi.

Come si aggiornano le applicazioni

Il metodo più semplice per ottenere la versione aggiornata di un’applicazione è quello di utilizzare il Play Store di Google. Tutte le applicazioni di Big G che troviamo preinstallate negli smartphone si aggiornano in questo modo, così come quelle che nel corso del tempo, avrete scaricato dal negozio di applicazioni più utilizzato su Android.

È sufficiente lanciare l’applicazione del Play Store, aprire il menu laterale e selezionare la voce “Le mie app e i miei giochi”. Si aprirà una pagina in cui la prima scheda è dedicata agli aggiornamenti disponibili: è sufficiente premere il pulsante Aggiorna Tutto per lanciare un aggiornamento di tutte le app o aggiornare singolarmente le applicazioni.

Per ogni aggiornamento disponibile potete consultare il changelog, che vi informa delle novità introdotte con la nuova versione, così da decidere se installarle immediatamente o posticiparle. È comunque possibile impostare il Play Store affinché installi automaticamente gli aggiornamenti, scegliendo se farlo solo con una connessione WiFi o anche con la connessione dati. Di norma gli aggiornamenti vengono installati mentre il terminale è in carica.

Se avete installato le applicazioni da store di terze parti la procedura di aggiornamento sarà molto simile e varierà da negozio a negozio.

Installazione manuale degli aggiornamenti

Se invece avete installato manualmente l’applicazione è possibile che non sia visibile negli store, perché assente o perché non supportata. In questo caso è possibile installare l’applicazione manualmente, una procedura utile se volete installare un aggiornamento non ancora disponibile sullo store di applicazioni.

Spesso infatti il roll out avviene in maniera graduale e alcuni utenti potrebbero attendere qualche settimana prima di ricevere novità importanti. Spesso nei nostri articoli vi offriamo la possibilità di scaricare il file apk da fonti sicure, onde procedere all’installazione manuale.

Una volta scaricato il file basterà toccare la notifica di completamento per procedere all’installazione. Nel caso la notifica fosse andata persa o cancellata è sufficiente aprire un’applicazione per la gestione file, spostarsi nella cartella Download e cercare il file appena scaricato. Con un tocco verrà lanciato il processo di installazione e potrete godere della versione aggiornata.

Questo metodo non cancella i dati già presenti nell’applicazione ma opera allo stesso modo di un aggiornamento eseguito tramite uno store ufficiale, quindi potete eseguirlo senza problemi.

Clicca per leggere la risposta completa

[ad_2]

Extenzilla.it
Logo
Enable registration in settings - general