qual è la frusta k della planetaria

[ad_1]

Come usare la planetaria: quali fruste utilizzare?

In questo articolo conosceremo meglio come usare la planetaria e quali sono gli accessori principali da utilizzare a seconda dell’impasto.

La planetaria è una delle attrezzature fondamentali da utilizzare nel campo della pasticceria.

In commercio esistono modelli per uso casalingo un po’ più semplici e modelli ad uso professionale invece più complessi.

L’impastatrice planetaria viene utilizzata per montare, amalgamare e impastare.

Il termine con cui viene chiamata, ovvero “planetaria“, deriva dal tipo di movimento che la macchina compie al suo utilizzo, simile a quello dei pianeti.

Il movimento dell’utensile consente di raggiungere ogni parte della vasca.

Come usare la planetaria: gli accessori

La planetaria è dotata di tre accessori fondamentali:

  • La frusta per montare;
  • La paletta per mescolare farce e composti di media densità;
  • Il gancio per impastare composti pesanti.

Come usare la planetaria: le fruste e i loro utilizzi

La planetaria è davvero una rivoluzione nel mondo della pasticceria ma non solo, aiuta molto a velocizzare impasti sia dolci che salati, dal pane ai dolci.

Solitamente, ogni planetaria ha già compresi almeno 3 tipi di frusta:

  • FRUSTA FOGLIA O FRUSTA KFrusta K planetaria

Lo strumento principe dell’impasto, la frusta K, detta anche foglia, sostituisce il cucchiaio di legno o le mani.

E’ adatta alla lavorazione di ingredienti come uova e farine, un po’ più consistenti, corposi e compatti, dove lo sforzo di lavorazione non è eccessivo ma nemmeno troppo leggero.

  • FRUSTA A FILOfrusta a filo planetaria

Questo tipo di frusta è più adatta alla lavorazione di impasti leggeri, liquidi o spumosi, come miscele di uova e zucchero, composti tipo panna.

Tutte quelle lavorazioni in cui lo sforzo è inferiore ma i tempi sono lunghi.

il gancio planetariaIl gancio è perfetto per la pasta fatta in casa e per lavorare impasti come pane, pizza, panettone ecc..

La sua funzione è quella di amalgamare gli ingredienti per ottenere un composto compatto ed elastico, che non si attacca ed è perfettamente lavorabile.

E’ indicato per sforzi maggiori con tempi relativamente brevi, ideale per tutte le preparazioni da panetteria/pizzeria, in cui insieme all’amalgama degli ingredienti si deve anche sviluppare la maglia glutinica dell’impasto.

Impastatrice planetaria revisionata e certificata che conviene

Se hai una pasticceria o un panificio e non vuoi spendere tanto per comprare l’impastatrice planetaria, nella vetrina dell’usato di Pan Service Sermide, puoi trovare soluzioni adatte a te revisionate e certificate, come:

mescolatrice planetaria pietroberto

L’impastatrice planetaria Pietroberto è dotata di 3 velocità, 2 vasche e 3 utensili. In pronta consegna!

Per maggiori informazioni, contatta Pan Service Sermide:

pulsante contattaci

Clicca per leggere la risposta completa

[ad_2]

Extenzilla.it
Logo
Reset Password