quale è la migliore università telematica

[ad_1]

Rispondere alla domanda sul quale possa essere la migliore università telematica, non è semplice: entrano in gioco tantissimi fattori che possono influenzare l’indirizzo che abbiamo deciso di prendere, rischiando di portandoci su un’altra strada; sicuramente prima di iscriversi a qualsiasi Ateneo alcuni aspetti da sapere riguardano: la location (principalmente per la sede d’esame), la qualità dell’offerta formativa, le modalità d’esame, i costi da sostenere, eventuali riconoscimenti di CFU precedentemente acquisiti, le recensioni di altri studenti e la valutazione dell’Anvur.

Tutti questi fattori concorrono a stabilire quale sia la migliore università online per noi, perché di fatto di questo si tratta: non ne esiste una migliore in assoluto, ma solo per le esigenze del singolo studente. Proprio per questi motivi, infatti, prima di iscriversi consigliamo a tutti di contattare il nostro Sportello Orientamento per essere guidati in modo consapevole alla scelta tra le migliori università telematiche ad oggi disponibili.

In questa guida:

Per arrivare ad un verdetto definitivo, valutiamo ora insieme le migliori università online spiegandone le caratteristiche che verranno poi approfondite nei prossimi paragrafi.

  • Università Telematica eCampus, istituita con con il Decreto Ministeriale del 30 gennaio 2006 è conosciuta soprattutto per la varietà della sua offerta: dai campus messi a disposizione per i suoi studenti fino ad arrivare ai tutor qualificatissimi che possono assisterti in qualsiasi momento della tua carriera.
  • Università Telematica Guglielmo Marconi, istituita con D.M. 1 marzo 2004, unisce metodologie di formazione on line con attività di formazione in presenza attraverso lezioni, seminari, laboratori, sessioni tematiche di approfondimento al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento e di formazione umana e culturale per lo studente.
  • Università Telematica San Raffaele Roma, istituita con decreto del Ministero dell’8 maggio 2006 è un’università telematica caratterizzata da un’offerta formativa molto specifica, orientata al mondo del lavoro e alle eccellenze del Made in Italy.
  • Università Telematica Unitelma Sapienza istituita con Decreto Ministeriale 7 maggio 2004 ha alle spalle l’ateneo più antico e più apprezzato della capitale. Stesso materiale didattico e spesso anche corpo docente. Viene scelta soprattutto per l’indubbia qualità della sua offerta formativa.
  • Università Telematica Internazionale Uninettuno – UTIU, istituita con Decreto Ministeriale del 15 aprile 2005 ha, distribuiti sul territorio nazionale e internazionale, molti poli tecnologici all’interno dei quali si può svolgere le attività didattiche e di apprendimento per le singole facoltà garantendo sempre uno standard formativo eccellente.
  • Università Telematica degli Studi IUL, istituita con Decreto Ministeriale del 2 dicembre 2005 IUL ha un’offerta formativa molto ampia in cui punta di diamante è senza dubbio il settore scuola.
  • Università Telematica Niccolò Cusano istituita con D.M del 10/05/2006  viene ritenuta molto valida dai propri studenti, tanto da farla collocare tra i primi tre Atenei telematici con il maggior numero di iscritti.
  • Pegaso Università Telematica, istituita con Decreto Ministeriale del 20 aprile 2006 propone un’una ampia e articolata offerta formativa tra corsi di laurea, master, esami singoli e corsi di “Lifelong Learning”, sempre condivisi attraverso un modello pedagogico di formazione continua.
  • Universitas Mercatorum, istituita con Decreto Ministeriale 10-05-06 con partnership di tipo pubblico (Camere di Commercio) – privato (a seguito dell’accordo con il gruppo Pegaso) per la governance di un’istituzione universitaria nata con l’obiettivo di assumere la leadership nella formazione delle imprese, con focus particolare sulle startup.
  • Università Telematica Giustino Fortunato, istituita con D.M. 13 aprile 2006 apprezzata per la qualità dei servizi offerti e la possibilità di rimanere in costante contatto con i docenti, i tutor e altri colleghi, anche con incontri faccia a faccia.
  • Università Telematica Leonardo Da Vinci, istituita con D.M. del 16 novembre del 2004 offre corsi di laurea di 4 facoltà molto richieste sia dagli studenti che dal mondo del lavoro: Giurisprudenza, Scienze Manageriali, Scienze della Formazione e Psicologia.

Per avere informazioni in più su quale sia l’università online migliore, continua a leggere l’articolo o compila il form al termine della pagina lasciando i tuoi dati personali per permettere ad un nostro consulente di chiamarti e valutare insieme quale sia la migliore università online per le tue esigenze.

Università telematica: la più seria

 Non esiste una classifica che stabilisce quale sia l’università telematica più seria ma ad avere un peso nell’individuarla è soprattutto il grado di “anzianità”. Tutte le università online sono riconosciute dal MIUR (hanno tutte lo stesso sistema di riconoscimento cfu) e monitorate dall’Anvur che ne controllano e certificano la qualità ma quelle che si sono più potute migliorare nel tempo sono Unimarconi, Unitelma Sapienza e Uninettuno.

Unitelma ha, oltretutto, il vantaggio di poggiarsi sull’ateneo più conosciuto e apprezzato della capitale, La Sapienza. Chi ha frequentato Unitelma La Sapienza conferma la qualità della didattica e l’organizzazione che ricorda molto da vicino quella di un Ateneo tradizionale, ma con i vantaggi di un’Università online che viene incontro alle esigenze personali, professionali e famigliari dei propri studenti.

Nel prossimo paragrafo scopriremo quale punteggio queste e tutte le altre università telematiche hanno ottenuto dall’Anvur.

Classifica Università Telematiche

Se dovessimo stilare una classifica delle università telematiche, nessun punteggio sarebbe più attendibile di quello dell’Anvur. L’Agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca (in acronimo ANVUR) è un ente pubblico della Repubblica Italiana, che si occupa della valutazione dell’attività delle università in Italia. Ecco, dunque, la classifica università telematiche:

ATENEO VALUTAZIONE ANVUR
1) Università Telematica Internazionale Uninettuno Btel – PIENAMENTE SODDISFACENTE
2) Università Telematica Guglielmo Marconi Ctel – SODDISFACENTE
3) Università Telematica eCampus Ctel – SODDISFACENTE
4) Università Telematica San Raffaele Roma Ctel – SODDISFACENTE
5) Università Telematica Unitelma Sapienza Ctel – SODDISFACENTE
6) Università Telematica Niccolò Cusano Ctel – SODDISFACENTE
7) Università Telematica Giustino Fortunato Ctel – SODDISFACENTE
8) Pegaso Università Telematica Ctel – SODDISFACENTE
9) Universitas Mercatorum Ctel – SODDISFACENTE
10) Università Telematica degli Studi IUL Dtel –CONDIZIONATO
11) Università Telematica Leonardo Da Vinci N.D.

Qual è l’università telematica più facile?

Anche in questo caso è difficile stabilire quale sia l’università telematica più facile: tutte le università telematiche sono riconosciute dal Miur e hanno lo stesso valore legale di qualsiasi università tradizionale; il titolo viene accettato per sostenere concorsi pubblici e apprezzato ai colloqui di lavoro. Se esiste una facilitazione, comunque, dipende dal tipo di esame: quello a crocette risulta più accessibile, anche se implica un grado di precisione notevole. A proporre questa modalità d’esame sono università telematiche come eCampus, Pegaso, UniDav e Mercatorum. Unicusano, invece, propone invece un sistema misto che prevede 5 domande, di cui 2 a crocette e 3 a risposta aperta. Tra le università online più impegnative viene segnalata Uninettuno, che ha valutazioni pre-esame molto selettive e una presenza attiva sulla piattaforma paragonabile alla presenza in aula delle università tradizionali.

Quale università telematica scegliere?

Come è diventato ormai chiaro, è difficile capire quale università telematica scegliere perché il sistema di valutazione individuale è diverso per ogni studente. Ecco, dunque, un elenco di criteri in base ai quali potresti approdare alla decisione sulla migliore università telematica da scegliere:

  • La didattica e le modalità d’esame previste dal singolo Ateneo: scopri se c’è un’università particolarmente conosciuta per il tuo corso di laurea online e se dovrai poi sostenere gli esami con risposte aperte o a crocetta, in presenza o online e se sono previste modalità di preselezione;
  • Le possibilità offerte dopo la laurea: vorrai proseguire gli studi dopo la laurea breve? Fare un master? Uno stage? Quale ateneo ti garantisce questi privilegi?
  • costi dell’università telematica: quelli di base e poi, naturalmente, le borse di studio e le convenzioni attivabili per abbattere la cifra finale.
  • La presenza di sedi d’esame nel luogo in cui si risiede, o nelle sue vicinanze;
  • La struttura dell’ateneo.

Nel prossimo e ultimo paragrafo cureremo un aspetto importantissimo per la valutazione: le opinioni di chi prima di te ci ha già studiato.

Università telematica: le opinioni degli studenti

Le opinioni degli ex studenti sulle università telematiche sono straordinariamente positive. Il tempo è galantuomo e sta dimostrando che la diffidenza nei confronti degli atenei online è del tutto sparita. Basta navigare un po’ online per scoprire che gli ex studenti si dicono assolutamente soddisfatti della loro scelta; a essere oggetto di dibattito nel cyberspazio è soprattutto la modalità di esame scelta dalle telematiche.

Da una parte c’è chi difende l’oggettività e la serietà degli esami a crocette, che implicano una preparazione molto precisa e che rendono molto difficile l’accesso alle votazioni più alte. Dall’altra ci sono quelli che ritengono più efficace e migliore l’approccio più tradizionale di università come Unitelma Sapienza, UniMarconi, Unicusano o Uninettuno, che utilizzano esami a risposta aperta vagliando la preparazione del singolo candidato.

Tra le opinioni positive degli ex studenti ci sono quelle di quanti apprezzano le università telematiche che mettono a disposizione degli iscritti un campus in cui ritrovarsi e riallacciare i rapporti umani. Tra le capitoline le opinioni migliori in questo senso sembrano propendere soprattutto verso Unitelma o Unicusano. A favore della prima c’è sicuramente il prestigio offerto dallo storico Ateneo romano con cui è direttamente legata.

Infine c’è da segnalare un’ultima nota ricorrente tra le recensioni online sulle migliori università telematiche italiane: sono amate soprattutto quelle che, come UniMarconi, hanno eliminato dai documenti ufficiali e dalla pergamena di laurea la parola “telematica”, che per molti ritengono essere una classificazione piuttosto riduttiva. Per avere maggiori informazioni sulle caratteristiche di tutte le università telematiche compila il form a fondo pagina e verrai ricontattato a titolo gratuito e senza impegno da uno dei nostri esperti!

richiedi informazioni

Clicca per leggere la risposta completa

[ad_2]

Extenzilla.it
Logo
Reset Password