quale lingua non deriva dal latino

[ad_1]

La maggior parte delle lingue NON DERIVA DAL LATINO.

Se siamo larghi di maniche, ne contiamo massimo una cinquantina: italiano, spagnolo, francese, portoghese, rumeno, dialetti italiani, francesi, credo catalano, occitano, ladino, e tante altre che sono lingue neolatine non troppo diffuse.

MA NEL MONDO CI SONO PIÙ DI 6000 LINGUE.

Il latino era parlato nativamente solo da un popolo del Lazio. Poi la sua famiglia linguistica si estese, ma questo è un altro discorso.

Il latino deriva originariamente dal protoindoeuropeo, una lingua parlata oltre 4000 anni fa da una popolazione che si crede abitasse ad est delle attuali regioni slave (Russia del sud-ovest, se non vado errato).

Dal protoindoeuropeo discendono tante altre lingue, come il protogermanico, il protoslavo, il sanscrito e il protonorreno, da cui derivano tante lingue, tra cui inglese, tedesco, polacco, russo, danese, norvegese e chi più ne ha più ne metta.

E oltre al protoindoeuropeo esistono tante altre protolingue… protosinotibetano, protogiapponese, protosemitico, protoaborigeno, e davvero non finisci più ad elencare.

In breve: il latino derivò dal protoindoeuropeo, che diede vita a tante lingue non imparentate col latino. Eventuali somiglianze col latino sono sviluppi successivi che non hanno a che fare con una stretta parentela linguistica.

Clicca per leggere la risposta completa

[ad_2]

Extenzilla.it
Logo
Enable registration in settings - general