quale proposta di legge è stata presentata alle hawaii

[ad_1]

Alle Hawaii è stata recentemente presentata una proposta di legge che consentirebbe di acquistare sigarette soltanto a chi ha compiuto 30 anni. Si tratta di una misura che, oltre alla salute degli abitanti dell’arcipelago, ridurrebbe anche l’impatto ambientale di cenere e mozziconi.

Dal 2016, alle Hawaii è vietato l’acquisto di sigarette ai minori di 21 anni. L’intenzione della mozione presentata sarebbe quella di aumentare progressivamente l’età legale minima per fumare, in modo che nelle 2024 possano permettersi l’acquisto soltanto i maggiori di cento anni.
Gli step precedenti sarebbero i divieti agli under 40, poi agli under 50 e infine agli under 60.
Il divieto, in ogni caso, non si applicherebbe per i sigari o per il tabacco da masticare, né per le sigarette elettroniche, che continuerebbero a essere venduti regolarmente.
Le Hawaii fanno parte degli Stati Uniti d’America dal 1959, di cui sono al tredicesimo posto per densità della popolazione, anche se non fanno parte, come l’Alaska, degli Stati contigui. Costituiscono anche una delle mete turistiche più ambite, grazie al clima tropicale e alle spiagge incontaminate e alle condizioni ideali per i surfisti. Da qui nasce la necessità per Honolulu, Maui e dintorni di preservare, oltre ai polmoni dei suoi abitanti, anche l’ambiente.

Clicca per leggere la risposta completa

[ad_2]

Extenzilla.it
Logo
Reset Password