quale vaccino in gravidanza

[ad_1]

È di stretta attualità la questione relativa a quale vaccino per il Covid-19 debba essere somministrato alle donne in stato di gravidanza, dato che esiste grande allerta presso tutta la popolazione.

Ancora più delicata è la situazione delle donne in attesa: infatti mentre è raro che nel loro caso specifico la malattia evolva allo stato più grave, si parla invece di un rischio superiore di arrivare ad un parto prematuro quando l’infezione diventa sintomatica.

Per questo si raccomanda che alle donne in gravidanza si somministri uno tra i due vaccini Pfizer BioNtech o Moderna, attenendosi però a quanto vale per il resto della popolazione, dando quindi la priorità in base all’età e al rischio clinico.

Questi due vaccini non hanno dato alcun problema di sicurezza nelle donne gravide, basandosi sui dati relativi alla somministrazione rilevati negli Stati Uniti; anche dal Regno Unito arrivano rassicurazioni circa l’impiego dei vaccini in gravidanza, che risultano uno strumento utile per salvare concretamente molte vite e vanno quindi incentivati anche in gravidanza.

Occorre sempre che le donne in stato di gravidanza discutano con il loro medico curante, che potrà fornire loro anche le ultime prove sulla sicurezza dei vaccini impiegati; mentre per coloro che stanno pianificando una gravidanza o siano in allattamento non sussistono indicazioni, quindi si possono utilizzare tutti i vaccini a disposizione, sempre in base all’età e allo stato di rischio clinico.

Va comunque detto, come riportato da più fonti autorevoli, che… [SEGUE]



Clicca per leggere la risposta completa

[ad_2]

Extenzilla.it
Logo
Enable registration in settings - general