quale vernice per legno esterno

[ad_1]

Le vernici all’acqua sono ideali per verniciare il legno esterno

Grazie alla linea di vernici all’acqua Hydroplus prodotta da Sayerlack i serramenti di legno verniciati potranno godere di una durata migliore. L’utilizzo delle vernici Hydroplus non soltanto fornisce una migliore resistenza del legno in esterno ma riduce anche l’emissione dei solventi.

In generale la durata delle superfici trattate con Hydroplus è più alta rispetto ai prodotti a solvente. Inoltre, conservando un alto grado di elasticità, i tali prodotti consentono al film di vernice di accompagnare le variazioni del legno ed evitare lesioni della stessa.

Riassumendo i vantaggi derivanti dall’impiego di prodotti all’acqua nella produzione di serramenti per esterni sono:

  • Basso impatto ambientale
  • Non infiammabili
  • Pulizia attrezzi con acqua
  • Tempi brevi di essiccazione
  • Maggiore durata all’esterno
  • Tenuta della brillantezza
  • Film non ingiallente
  • Nessuna formazione di “pelle”
  • Elasticità del film
  • Assenza di rimozione (sovraverniciabilità)
  • Assenza di autocombustione
  • Elevata tixotropia delle finiture

Scegliere la giusta vernice per trattamento e manutenzione del legno per esterni

vernice per legno esterno, protezione del legno, miglior impregnate per legno
Non esiste una vernice migliore in assoluto e sarà quindi necessario valutare caso per caso quale prodotto utilizzare in base al supporto, alle condizioni di applicazioni e destinazione d’uso.

Di particolare importanza sono: l’impregnazione, l’applicazione di finiture, lo spessore della vernice e l’essiccazione.

IMPREGNAZIONE

La capacità di impregnare in profondità il legno aiuta a prolungare la durata nel tempo. Per il trattamento di elementi esterni Sayerlack sconsiglia l’utilizzo di impregnanti trasparenti.

Si consiglia l’applicazione di una prima mano di impregnante anche in caso di ciclo laccato, questo permette di aumentare l’adesione al legno dei prodotti utilizzati in seguito.

APPLICAZIONE E APPARECCHIATURE

In caso di vernici all’acqua è possibile utilizzare i sistemi più comuni come la verniciatura airless, airmix ed elettrostatica. Chiaramente bisognerà assicurarsi che i supporti trattati siano idonei al contatto con l’acqua. In tal caso sarà anche possibile il recupero del materiale spruzzato.

Effettuare un controllo delle attrezzature prima dell’applicazione è sempre una buona abitudine. Piccoli difetti possono provocare problemi rilevanti come la creazione di bolle d’aria.

L’impiego di un preatomizzatore e/o di un preriscaldatore ha dato nella pratica ottimi risultati. Il primo migliora la polverizzazione della vernice riducendo l’inglobamento di aria e aumentando la trasparenza del film. Il secondo permette di ottenere una migliore filmazione della vernice.

Si consiglia di applicare la vernice preriscaldata tra 25°C e 35°C.

Le apparecchiature vanno lavate subito dopo l’impiego con acqua.

Nel caso in cui debbano essere asportati film secchi di vernice, impiegare XA 4060, lasciandolo agire per 6-12 ore, quindi risciacquare con acqua.

Si consiglia l’utilizzo di pompe diverse per l’applicazione di prodotti ad acqua e a solvente.

Indicazioni di massima per l’applicazione di prodotti all’acqua trasparenti:

A tazza         Ugello 3 mm           Pressione 4 bar

Airmix           Ugello 11-13           Pressione del materiale 90-140 bar. Pressione  dell’aria 1-2 bar

Airless           Ugello 11-13           Pressione del materiale 90-140 bar

SPESSORE DELLA VERNICE

Per ottenere la giusta resistenza è necessaria l’applicazione di uno strato umido pari a 250 micron su finestra e 300 micron su persiana o scuro. Inoltre è buona norma verificare lo spessore della vernice con uno spessimetro.

ESSICCAZIONE DELLA VERNICE

Perun corretto processo di essiccazione è preferibile la scelta di locali con temperature maggiori di 15°C. Per quanto riguarda l’umidità è consigliato un valore tra il 50% ed il 70%.

Inoltre il tempo necessario può essere influenzato dal metodo di applicazione della vernice.

La verniciatura ed il trattamento del legno per esterni

vernice per legno esterno, flatting su legno, finiture per legno,
La vernice è un aspetto fondamentale del processo tuttavia ci sono altri elementi da tenere in considerazione quando si intende trattare il legno destinato ad uso esterno.

A questo punto appare indispensabile valutare accuratamente la tipologia di legno e il trattamento a cui viene sottoposto prima della verniciatura.

LA SCELTA DEL LEGNO

Senza dubbio la scelta del legno è un fattore rilevante, in questo caso il legno selezionato deve essere sano, senza midollo.

Inoltre è necessario accertarsi che il legno:

  • Non mostri presenza di funghi.
  • Non siano tracce di attacchi da parte di insetti.
  • Non siano presenti spaccature trasversali

Le sacche di resina non rappresentano un problema se di dimensioni inferiori a 5mm.

Per quanto riguarda il rischio di fuoriuscita della resina, nel caso in cui si utilizzi legno di pino, di larice o di douglas non sarà possibile eliminare la resina con l’essiccazione.

Infatti questo tipo di legno è naturalmente ricco di resina ed il calore del sole ne provocherà la fuoriuscita. Fortunatamente questo evento non andrà ad inficiare le capacità protettive ma solo l’estetica.

IL TRATTAMENTO DEL LEGNO GREZZO

Il legno grezzo è caratterizzato da una superficie dal profilo irregolare, prima di avviare la verniciatura si dovrà trattare la superficie in modo da renderla regolare.

Per un risultato ottimale la carteggiatura dovrà essere effettuata con carte abrasive progressivamente più fini.

Si consiglia di mantenere il livello di umidità del legno tra il 13% ed il 15% controllandola con un igrometro.

Vernici per legno da esterno prodotte da Sayerlack

Sayerlack produce una vasta gamma di prodotti adatti alla verniciatura del legno da esterno. In particolare all’interno della linea Hydroplus troviamo impregnati, intermedi, fondi e finiture particolarmente adatte allo scopo.

Cicli di verniciatura naturali per legno da esterno

Grazie alle grande capacità di protezione dai raggi UV di i prodotti AM 508/00, AM 610/00 e AZ 8130/00, li rende particolarmente adatti a cicli di verniciatura su manufatti esposti o parzialmente esposti.

CICLI CERTIFICATI CATAS E CATAS WKI: I riconoscimenti delle vernici per legno da esterno Sayerlack

La grande qualità delle vernici e la continua ricerca porta avanti da Sayerlack sono state premiate da importanti riconoscimenti internazionali. Infatti le vernici da esterno Sayerlack sono state premiate con il Catas Quality Award, il Catas Quality Award Plus, Il Catas WKI Premium  e il Catas WKI Premium Plus – Coatings System For Exterior.

IMPREGNANTI HYDROPLUS

dipingere il legno grezzo, proteggere il legno, vernice per legnoAM507

Impregnante specifico per legno di conifere, meranti e okoumé. AM507 possiede un grande capacità uniformante specie se utilizzato su legni teneri. Ideale per l’impregnazione del legno giuntato a pettine (finger joint).

AM508

Impregnante all’acqua è consigliato per cicli completamente “naturali” ed in generale se si desiderano tinte molto chiare. Si suggerisce, per il ciclo completamente naturale, la sovrapplicazione dell’intermedio AM610/00 e della finitura all’acqua per esterni AZ8130/00.

AM546

Impregnante trasparente specifico per conifere, meranti e okoumé. Mette in risalto la venatura del legno, conferendogli un piacevole aspetto. Prodotto certificato con CATAS Quality Award, CATAS Quality Award Plus, CATAS WKI Premium e CATAS WKI Premium Plus.

AM549

Impregnante trasparente per latifoglie ricche di estrattivi quali rovere e castagno. La sua collaudata formulazione consente di impregnare i legni senza problemi di scorrimento e con un ridotto sollevamento della fibra. L’Impregnante è disponibile in una vasta gamma di colori.

AM512

Impregnante trasparente colorato per conifere, ad alto residuo secco. Particolarmente indicato per travature sottotetto, giochi per parchi, arredo urbano.

AM541

Impregnante isolante pigmentato che combina un’elevata copertura a ottime doti di scorrimento. Riduce la fuoriuscita di estrattivi.

AM550/13

Impregnante all’acqua bianco per esterni di prima mano, la cui composizione rinforza la struttura del legno migliorandone la durata. Particolarmente indicato per infissi, serramenti, pannelli multistrati per porte e manufatti per esterni in genere. Applicabile a flow-coating e a immersione.

INTERMEDI HYDROPLUS

AM483 – AM490 – AM610 – AM481

Intermedi trasparenti idonei per la verniciatura a flow-coating e ad immersione di manufatti in legno per l’esterno. Possiedono  buone caratteristiche di copertura e trasparenza. Risultano facilmente carteggiabili ma resta necessaria l’applicazione preventiva di impregnante Hydroplus.

I prodotti si differenziano per la percentuale di residuo secco:

  • AM490 è più indicato per la verniciatura di legni porosi.
  • AM483 è consigliato per una carteggiatura manuale in tempi brevi.
  • AM610 per cicli in cui è richiesta una maggiore durata all’esterno.
  • AM481 può essere utilizzato per i cicli in cui è richiesto un maggiore isolamento su legni difficili da trattare.

FONDI HYDROPLUS

AM473

Fondo tixotropico trasparente o laccato con una buona carteggiabilità, un alto residuo secco e una buona copertura. Indicato per legni porosi quali meranti e okoumè per la buona bagnabilità del poro.

AM475

Fondo tixotropico trasparente o laccato particolarmente indicato per la carteggiatura automatica. Facile da applicare, si pone al top della gamma.

AM402

Fondo tixotropico monocomponente pigmentato con un ottimo potere isolante nei confronti delle sostanze estrattive (tannino, gomme, ecc.) e della resina di alcuni legni. Facile da applicare e con una buona bagnabilità è l’ideale per qualsiasi tipo di applicazione.

 AM562

Fondo tixotropico bicomponente trasparente o pigmentato da catalizzare con un 10% di AH1545. Ottimo per bloccare gli estrattivi e la resina anche dei legni più difficili da verniciare. Si differenzia dagli altri fondi per l’alta resistenza alle sostanze chimiche e per l’elevata durezza del film.

FINITURE HYDROPLUS

vernice per legno resistente ai raggi uv, ciclo di verniciatura, vernice all'acqua per esterniTutte le finiture Hydroplus Sayerlack, prima di essere commercializzate sono sottoposte a severi test previsti dalla norma EN 927 – 2 e ad ulteriori test interni che valutano la durabilità all’esterno.

AZ21**

Finitura tixotropica laccata trasparente o laccata con un’ottima resistenza all’acqua e all’umidità e un elevato bagnamento del manufatto. Buona sia la distensione che la trasparenza. La presenza di assorbitori UV consente la protezione dai raggi solari. Prodotto certificato con CATAS Quality Award, il CATAS Quality Award Plus, il CATAS WKI Premium e il CATAS WKI Premium Plus.

Serie XA99**

Finitura tixotropica per sistemi tintometrici disponibile nella versione neutra (NN) e bianca (BB) e nelle opacità 15, 30, 45, 60 gloss. La finitura deve essere pigmentata con le apposite paste della serie XA2006.

AZ69**

Finitura tixotropica per sistemi tintometrici disponibile nella versione neutra (NN) e bianca (BB) con opacità 30 gloss. La finitura si distingue per un’elevata tenuta in verticale e per un’ottima accatastabilità. Da pigmentare con le apposite paste della serie XA2006.

AZ63**

Finitura pigmentata tixotropica all’acqua caratterizzata da un’ottima copertura, buona tenuta in verticale, nessuna sedimentazione in latta e rapidità di essiccazione.

L’accurata scelta dei pigmenti conferisce alla finitura AZ63 un’elevata copertura.

AZ9030

Finitura tixotropica trasparente o laccata con un’ottima resistenza all’acqua e all’umidità e un elevato bagnamento del manufatto. La particolare formulazione permette di ottenere una elevatissima resistenza alle radiazioni UV. L’insieme di queste caratteristiche permette di raggiungere un’ottima resistenza all’esterno.

AZ26**

Finiture pigmentate tixotropiche all’acqua caratterizzate da ottima elasticità, assenza di fenomeni di rimozione, buona tenuta in verticale, buona distensione, nessuna sedimentazione in latta e rapidità di essiccazione. Al fine di garantire una buona durata, è stata formulata con l’impiego di pigmenti idonei per l’esterno con buon potere coprente.

AZ32**

Finitura tixotropica trasparente monocomponente. Possiede ottime caratteristiche di distensione, trasparenza e resistenza all’acqua. Il film umido ha un’eccezionale trasparenza. Questa peculiarità consente di applicare elevati spessori di prodotto senza l’effetto visivo di sbiancamento in fase applicativa, tipico dei prodotti all’acqua. L’elevato residuo solido permette di ottenere ottime coperture anche in cicli a due mani.

AZ34**

Finitura monocomponente all’acqua con doti di trasparenza e resistenza all’acqua che la rendono innovativa nel campo della protezione del legno all’esterno. AZ34** è in grado di coniugare un’elevata verticalità a una bagnabilità senza paragoni e un’elevata resistenza al blocking a una sorprendente elasticità, segnando nuovi traguardi per i prodotti per esterni all’acqua.

AZ97**

Finitura all’acqua con doti di elasticità e durata che la rendono ideale nel campo della protezione del legno all’esterno. Possiede le caratteristiche richieste in specifici impieghi industriali come distensione, trasparenza, morbidezza al tatto e resistenza all’acqua, oltre a elevate doti di elasticità e durata.

AZ8130/00

Finitura all’acqua monocomponente specifica per cicli incolori. A questo scopo è formulata con uno specifico mix di assorbitori UV incolori che proteggono vernice e legno mantenendone l’aspetto naturale. Il ciclo di verniciatura comprende AM508/00 e AM610/00.



Clicca per leggere la risposta completa

[ad_2]

Extenzilla.it
Logo
Enable registration in settings - general