quando potare pomodori


Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una “wiki”; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 330 430 volte

Sommario dell’ArticoloX

Devi preoccuparti di potare la tua pianta di pomodoro solo se è una varietà indeterminata, il che significa che continua a crescere e a produrre frutti finché non viene uccisa dal gelo. Se invece si tratta di una varietà determinata, che quindi ha un ciclo di vita più breve e predefinito, non c’è bisogno di potarla. Se stai coltivando una varietà indeterminata, rimuovi tutti i fiori dalla pianta finché non sarà alta tra i 30 e i 45 cm, in modo da convogliare più energia alle radici. Dovresti anche staccare tutti i polloni al di sotto del primo grappolo di fiori. I polloni sono piccoli germogli che crescono nell’intersezione tra il ramo e il fusto principale della pianta; rimuovendoli si indirizza più energia al frutto. Se i polloni sono troppo spessi per essere staccati, usa delle cesoie da potatura pulite per tagliarli. Evita di potare i polloni sopra il primo grappolo di fiori perché poi fioriranno e produrranno frutti. Per sapere in quali altri modi puoi stabilire se la tua pianta di pomodoro ha bisogno di essere potata, continua a leggere!

Questa pagina è stata letta 330 430 volte.

Clicca per leggere la risposta completa

Extenzilla.it
Logo
Enable registration in settings - general