visto per oman come fare

[ad_1]

Per un viaggio in Oman, è obbligatorio ottenere un visto.

Ilvisto elettronico Oman a entrata singola o multipla offre soggiorni fino a 30 giorni per turismo o affari. Per il transito, è anche possibile richiedere un visto elettronico dell’Oman.

Dal 21 marzo 2018, solo il visto elettronico permette l’ingresso nel Sultanato dell’Oman per scopi turistici. Il visto “classico” non è più rilasciato dalle ambasciate, e questo per ridurre i tempi di attesa nelle rappresentanze e negli aeroporti.

Ti consigliamo di presentare la tua domanda circa 20 giorni prima del tuo arrivo in Oman.

Tutti i punti di passaggio dell’immigrazione omanita (aria, mare o terra) sono ammissibili per l’e-visa omanita. Dalla fine del 2020, diverse nazionalità europee possono viaggiare in Oman senza visto per brevi soggiorni.

Per evitare il caldo, si consiglia di visitare il Sultanato dell’Oman in inverno, tra novembre e marzo .

Un must in Oman, salire sul dorso di un cammello e raggiungere il vostro campo per una notte nel deserto di Wahiba. Possibilità di noleggiare un 4×4 per un’esperienza emozionante.

Considerato uno dei più bei villaggi del sultanato, Misfat Al Abrein si trova ad un’altitudine di 1.000 metri. Circondato da coltivazioni di frutta e case tradizionali, questo villaggio pittoresco vi offrirà una fuga unica.

Conosciuta anche come la “Norvegia del Medio Oriente”, la penisola di Musandam è piena di montagne e baie. Un luogo ideale per la pesca, lasciati tentare da una sessione con o senza guida e diventa il re della pesca!

Le piscine naturali di Wadi Bani Khalid, scavate nella roccia, vi offriranno un bagno in acque traslucide nel cuore di un ambiente roccioso. Quindi non aspettate oltre e indossate il vostro miglior costume da bagno per una nuotata in un luogo atipico!

Clicca per leggere la risposta completa

[ad_2]

Extenzilla.it
Logo
Reset Password